NINFA T 24 MS 3540G951

Μέγεθος: px
Εμφάνιση ξεκινά από τη σελίδα:

Download "NINFA T 24 MS 3540G951"

Transcript

1 cod. 3540G951 02/2008 (Rev. 00) 3540G951 NINF T 24 MS ISTRUZIONI PER L USO L'INSTLLZIONE E L MNUTENZIONE INSTRUCTIONS FOR USE, INSTLLTION ND MINTENNCE INSTRUCTIONS D'UTILISTION, D'INSTLLTION ET D'ENTRETIEN INSTRUCCIONES DE USO, INSTLCIÓN Y MNTENIMIENTO INSTRUÇÕES DE INSTLÇÃO, UTILIZÇÃO E MNUTENÇÃO ΟΔΗΓΊΕΣ ΧΡΉΣΗΣ, ΕΓΚΑΤΆΣΤΑΣΗΣ ΚΑΙ ΣΥΝΤΉΡΗΣΗΣ

2 Leggere attentamente le avvertenze contenute in questo libretto di istruzioni in quanto forniscono importanti indicazioni riguardanti la sicurezza di installazione, l uso e la manutenzione. Il libretto di istruzioni costituisce parte integrante ed essenziale del prodotto e deve essere conservato dall utilizzatore con cura per ogni ulteriore consultazione. Se l apparecchio dovesse essere venduto o trasferito ad un altro proprietario o se si dovesse traslocare, assicurarsi sempre che il libretto accompagni la caldaia in modo che possa essere consultato dal nuovo proprietario e/o dall installatore. L installazione e la manutenzione devono essere effettuate in ottemperanza alle norme vigenti, secondo le istruzioni del costruttore e devono essere eseguite da personale professionalmente qualificato. Un errata installazione o una cattiva manutenzione possono causare danni a persone, animali o cose. È esclusa qualsiasi responsabilità del costruttore per i danni causati da errori nell installazione e nell uso e comunque per inosservanza delle istruzioni date dal costruttore stesso. Prima di effettuare qualsiasi operazione di pulizia o di manutenzione, disinserire l apparecchio dalla rete di alimentazione agendo sull interruttore dell impianto e/o attraverso gli appositi organi di intercettazione. NINF T 24 MS In caso di guasto e/o cattivo funzionamento dell apparecchio, disattivarlo, astenendosi da qualsiasi tentativo di riparazione o di intervento diretto. Rivolgersi esclusivamente a personale professionalmente qualificato. L eventuale riparazione-sostituzione dei prodotti dovrà essere effettuata solamente da personale professionalmente qualificato utilizzando esclusivamente ricambi originali. Il mancato rispetto di quanto sopra può compromettere la sicurezza dell apparecchio. Per garantire il buon funzionamento dell apparecchio è indispensabile fare effettuare da personale qualificato una manutenzione periodica. Questo apparecchio dovrà essere destinato solo all uso per il quale è stato espressamente previsto. Ogni altro uso è da considerarsi improprio e quindi pericoloso. Dopo aver rimosso l imballaggio assicurarsi dell integrità del contenuto. Gli elementi dell imballaggio non devono essere lasciati alla portata di bambini in quanto potenziali fonti di pericolo. In caso di dubbio non utilizzare l apparecchio e rivolgersi al fornitore. Le immagini riportate nel presente manuale sono una rappresentazione semplificata del prodotto. In questa rappresentazione possono esserci lievi e non significative differenze con il prodotto fornito. Questo simbolo indica ttenzione ed è posto in corrispondenza di tutte le avvertenze relative alla sicurezza. ttenersi scrupolosamente a tali prescrizioni per evitare pericolo e danni a persone, animali e cose. Questo simbolo richiama l attenzione su una nota o un avvertenza importante Dichiarazione di conformità Il costruttore dichiara che questo apparecchio è conforme alle seguenti direttive CEE: Direttiva pparecchi a Gas 90/396 Direttiva Rendimenti 92/42 Direttiva assa Tensione 73/23 (modificata dalla 93/68) Direttiva Compatibilità Elettromagnetica 89/336 (modificata dalla 93/68) 2 IT

3 1 Istruzioni d uso Presentazione Pannello comandi ccensione e spegnimento Regolazioni Installazione Disposizioni generali Luogo d installazione Collegamenti idraulici Collegamento gas Collegamenti elettrici Condotti fumi Servizio e manutenzione Regolazioni Messa in servizio Manutenzione Risoluzione dei problemi Caratteristiche e dati tecnici Dimensioni e attacchi Vista generale e componenti principali Circuito idraulico Tabella dati tecnici Diagrammi Schema elettrico G951 3

4 1. Istruzioni d uso 1.1 Presentazione Gentile cliente La ringraziamo di aver scelto, una caldaia murale LMORGHINI di concezione avanzata, tecnologia d avanguardia, elevata affidabilità e qualità costruttiva. La preghiamo di leggere attentamente il presente manuale perchè fornisce importanti indicazioni riguardanti la sicurezza di installazione, uso e manutenzione. NINF T 24 MS è un generatore termico per riscaldamento ad alto rendimento funzionante a gas naturale o GPL, dotato di bruciatore atmosferico ad accensione elettronica, camera stagna a ventilazione forzata, sistema di controllo a microprocessore, destinata all installazione in interno o esterno in luogo parzialmente protetto (secondo EN 297/6) per temperature fino a -5 C. La caldaia è predisposta per l abbinamento ad un bollitore esterno (opzionale) per la produzione di acqua calda sanitaria. 1.2 Pannello comandi fig. 1 - Pannello di controllo Legenda 1 = Regolazione temperatura impianto 2 = Regolazione temperatura sanitario (con bollitore opzionale installato) 3 = Selettore 0 Spento Estate (Solo sanitario) Inverno (Riscaldamento + Sanitario) RESET TEST Ripristino caldaia Funzionamento in TEST 4 = Display 5 = Indicazione funzionamento riscaldamento 6 = Indicazione funzionamento sanitario (con bollitore opzionale installato) 7 = Indicazione bruciatore acceso 8 = Indicazione modalità Economy/Comfort (con bollitore opzionale installato) 9 = Indicazione multifunzione 4 IT

5 Indicazione durante il funzionamento Riscaldamento La richiesta riscaldamento (generata da Termostato mbiente o Cronocomando Remoto) è indicata dall accensione del radiatore (part. 5 - fig. 1). Il display multifunzione (part. 9 - fig. 1) visualizza la temperatura del sensore riscaldamento. fig. 2 Sanitario (con bollitore opzionale installato) La richiesta riscaldamento bollitore è indicata dall accensione del rubinetto (part. 6 - fig. 1). Il display multifunzione (part. 9 - fig. 1) visualizza la temperatura del sensore bollitore. fig. 3 Esclusione bollitore (economy) Il riscaldamento/mantenimento in temperatura del bollitore può essere escluso dall'utente. In caso di esclusione, non vi sarà erogazione di acqua calda sanitaria. Quando il riscaldamento del bollitore è attivo (impostazione di default), sul display non compare alcun simbolo, mentre quando è disinserito, sul display è attivo il simbolo ECO (part. 8 - fig. 1). Il bollitore può essere disattivato dall utente (modalità ECO) portando il selettore (part. 3 - fig. 1) sulla posizione RESET per 2 secondi e successivamente sulla posizione (inverno) oppure (estate). Per attivare la modalità COMFORT portare nuovamente il selettore(part. 3 - fig. 1) sulla posizione RESET per 2 secondi e successivamente sulla posizione (inverno) oppure (estate). IT 5

6 1.3 ccensione e spegnimento Caldaia non alimentata elettricamente Togliendo fig. 4 - Caldaia non alimentata elettricamente alimentazione elettrica e/o gas all'apparecchio il sistema antigelo non funziona. Per lunghe soste durante il periodo invernale, al fine di evitare danni dovuti al gelo, è consigliabile scaricare tutta l acqua della caldaia, quella sanitaria e quella dell impianto; oppure scaricare solo l acqua sanitaria e introdurre l apposito antigelo nell impianto di riscaldamento, conforme a quanto prescritto alla sez ccensione caldaia Fornire alimentazione elettrica all'apparecchio. fig. 5 - ccensione caldaia Per i successivi 120 secondi il display visualizza FH che identifica il ciclo di sfiato aria dall'impianto riscaldamento (funzione IR PURGE). Durante i primi 5 secondi il display visualizza anche la versione software della scheda. prire il rubinetto del gas a monte della caldaia. Scomparsa la scritta FH, la caldaia è pronta per funzionare automaticamente ogni qualvolta si prelevi acqua calda sanitaria (con bollitore opzionale installato) o vi sia una richiesta al termostato ambiente. 6 IT

7 Spegnimento caldaia Portare il selettore (part. 3 - fig. 1) sulla posizione 0. fig. 6 - Spegnimento caldaia Quando la caldaia viene spenta, la scheda elettronica è ancora alimentata elettricamente. È disabilitato il funzionamento sanitario (con bollitore opzionale installato) e riscaldamento. Rimane attivo il sistema antigelo. Per riaccendere la caldaia, portare il selettore (part. 3 fig. 1) sulla posizione (inverno) oppure (estate). fig. 7 La caldaia sarà immediatamente pronta per funzionare ogni qualvolta si prelevi acqua calda sanitaria o vi sia una richiesta al termostato ambiente. IT 7

8 1.4 Regolazioni Commutazione Estate/Inverno Portare il selettore (part. 3 - fig. 1) sulla posizione (estate). fig. 8 La caldaia erogherà solo acqua sanitaria (con bollitore opzionale installato). Rimane attivo il sistema antigelo. Per disattivare la modalità Estate, portare il selettore (part. 3 - fig. 1) sulla posizione (inverno). Regolazione temperatura riscaldamento gire sulla manopola riscaldamento (part. 1 - fig. 1) per variare la temperatura da un minimo di 30 C ad un massimo di 85 C; si consiglia comunque di non far funzionare la caldaia al di sotto dei 45 C. fig. 9 Regolazione temperatura sanitario (con bollitore opzionale installato) gire sulla manopola sanitario (part. 2 - fig. 1) per variare la temperatura da un minimo di 10 C ad un massimo di 65 C. fig IT

9 Regolazione della temperatura ambiente (con termostato ambiente opzionale) Impostare tramite il termostato ambiente la temperatura desiderata all interno dei locali. Nel caso non sia presente il termostato ambiente la caldaia provvede a mantenere l impianto alla temperatura di setpoint mandata impianto impostata. Regolazione della temperatura ambiente (con cronocomando remoto opzionale) Impostare tramite il cronocomando remoto la temperatura ambiente desiderata all interno dei locali. La caldaia regolerà l'acqua impianto in funzione della temperatura ambiente richiesta. Per quanto riguarda il funzionamento con cronocomando remoto, fare riferimento al relativo manuale d'uso. Temperatura scorrevole Quando viene installata la sonda esterna (opzionale) il sistema di regolazione caldaia lavora con Temperatura Scorrevole. In questa modalità, la temperatura dell impianto di riscaldamento viene regolata a seconda delle condizioni climatiche esterne, in modo da garantire un elevato comfort e risparmio energetico durante tutto il periodo dell anno. In particolare, all aumentare della temperatura esterna viene diminuita la temperatura di mandata impianto, a seconda di una determinata curva di compensazione. Con regolazione a Temperatura Scorrevole, la temperatura impostata attraverso la manopola riscaldamento (part. 1 - fig. 1) diviene la massima temperatura di mandata impianto. Si consiglia di impostare al valore massimo per permettere al sistema di regolare in tutto il campo utile di funzionamento. La caldaia deve essere regolata in fase di installazione dal personale qualificato. Eventuali adattamenti possono essere comunque apportati dall utente per il miglioramento del comfort. Curva di compensazione e spostamento delle curve Portando il selettore (part. 3 - fig. 1) sulla posizione RESET per 5 secondi e successivamente sulla posizione (inverno) oppure (estate) viene visualizzato CU. gire sulla manopola sanitario (part. 2 - fig. 1) per regolare la curva desiderata da 1 a 10 secondo la caratteristica (fig. 13). Regolando la curva a 0, la regolazione a temperatura scorrevole risulta disabilitata. fig Curva di compensazione IT 9

10 Portando il selettore (part. 3 - fig. 1) sulla posizione RESET per 1 secondo e successivamente sulla posizione (inverno) oppure (estate) si esce dall impostazione della curva di compensazione e viene visualizzato nuovamente CU. Ruotando in senso orario la manopola riscaldamento (part. 1 - fig. 1) viene visualizzato OF. gire sulla manopola sanitario (part. 2 - fig. 1) per regolare lo spostamento delle curve (fig. 14). fig Spostamento parallelo delle curve Portando il selettore (part. 3 - fig. 1) sulla posizione RESET per 5 secondi e successivamente sulla posizione (inverno) oppure (estate) si esce dalla modalità regolazione curve parallele. Se la temperatura ambiente risulta inferiore al valore desiderato si consiglia di impostare una curva di ordine superiore e viceversa. Procedere con incrementi o diminuzioni di una unità e verificare il risultato in ambiente fig Curve di compensazione OFFSET = 20 OFFSET = fig Esempio di spostamento parallelo delle curve di compensazione 10 IT

11 Tabella. 1 Se alla caldaia è collegato il Cronocomando Remoto (opzionale), le regolazioni descritte in precedenza vengono gestite secondo quanto riportato nella tabella 1. Regolazione temperatura riscaldamento Regolazione temperatura sanitario (con bollitore opzionale installato) Commutazione Estate/Inverno Selezione Eco/Comfort Temperatura Scorrevole La regolazione può essere eseguita solo dal menù del Cronocomando Remoto. La regolazione può essere eseguita solo dal menù del Cronocomando Remoto. La modalità Estate ha priorità su un'eventuale richiesta riscaldamento del Cronocomando Remoto. Disabilitando il sanitario dal menù del Cronocomando Remoto, la caldaia seleziona la modalità Economy. In questa condizione, la selezione da pannello caldaia non sarà possibile. bilitando il sanitario dal menù del Cronocomando Remoto, la caldaia seleziona la modalità Comfort. In questa condizione, la selezione da pannello caldaia risulterà possibile. Sia il Cronocomando Remoto sia la scheda caldaia gestiscono la regolazione a Temperatura Scorrevole: tra i due, ha priorità la Temperatura Scorrevole della scheda caldaia. Regolazione pressione idraulica impianto La pressione di caricamento ad impianto freddo, letta sull'idrometro caldaia, deve essere di circa 1,0 bar. Se la pressione dell'impianto scende a valori inferiori al minimo, la scheda caldaia attiverà l'anomalia F37 (fig. 15). fig nomalia pressione impianto insufficiente IT 11

12 gendo sul rubinetto di caricamento (part.1 - fig. 16), riportare la pressione dell'impianto ad un valore superiore a 1,0 bar. Sul frontale inferiore della caldaia è presente un manometro (part fig. 26) per la visualizzazione della pressione anche in assenza di alimentazione. fig Rubinetto di caricamento Una volta ripristinata la pressione impianto, la caldaia attiverà il ciclo di sfiato aria di 120 secondi (funzione IR PURGE) identificato dal display con FH. fine operazione, richiudere sempre il rubinetto di caricamento (part. 1 - fig. 16) 12 IT

13 2. Installazione 2.1 Disposizioni generali L'INSTLLZIONE DELL CLDI DEVE ESSERE EFFETTUT SOLTNTO D PERSONLE SPECILIZZTO E DI SICUR QULIFICZIONE, OTTEMPERNDO TUTTE LE ISTRUZIONI RIPORTTE NEL PRESENTE M- NULE TECNICO, LLE DISPOSIZIONI DI LEGGE VIGENTI, LLE PRESCRIZIONI DELLE NORME NZIONLI E LOCLI E SECONDO LE REGOLE DELL UON TECNIC. 2.2 Luogo d installazione Il circuito di combustione dell apparecchio è stagno rispetto l ambiente di installazione e quindi l apparecchio può essere installato in qualunque locale. L ambiente di installazione tuttavia deve essere sufficientemente ventilato per evitare che si creino condizioni di pericolo in caso di, seppur piccole, perdite di gas. Questa norma di sicurezza è imposta dalla Direttiva CEE n 90/396 per tutti gli apparecchi utilizzatori di gas, anche per quelli cosiddetti a camera stagna. L apparecchio è idoneo al funzionamento in luogo parzialmente protetto secondo EN 297 pr 6, con temperatura minima di -5 C. Si consiglia di installare la caldaia sotto lo spiovente di un tetto, all interno di un balcone o in una nicchia riparata. Il luogo di installazione deve comunque essere privo di polveri, oggetti o materiali infiammabili o gas corrosivi. La caldaia è predisposta per l installazione pensile a muro ed è disponibile a richiesta una dima metallica per tracciare sul muro i punti di foratura. Con i kit di allacciamento idraulici LEJ LINE è fornita anche una dima in carta per tracciare i punti di foratura sul muro nel caso si utlilizzino i suddetti kit. Il fissaggio alla parete deve garantire un sostegno stabile ed efficace del generatore. Se l apparecchio viene racchiuso entro mobili o montato affiancato lateralmente, deve essere previsto lo spazio per lo smontaggio della mantellatura e per le normali attività di manutenzione. 2.3 Collegamenti idraulici La potenzialità termica dell apparecchio va stabilita preliminarmente con un calcolo del fabbisogno di calore dell edificio secondo le norme vigenti. L impianto deve essere corredato di tutti i componenti per un corretto e regolare funzionamento. Si consiglia d interporre, fra caldaia ed impianto di riscaldamento, delle valvole d intercettazione che permettano, se necessario, d isolare la caldaia dall impianto. Lo scarico della valvola di sicurezza deve essere collegato ad un imbuto o tubo di raccolta, per evitare lo sgorgo di acqua a terra in caso di sovrapressione nel circuito di riscaldamento. In caso contrario, se la valvola di scarico dovesse intervenire allagando il locale, il costruttore della caldaia non potrà essere ritenuto responsabile. Non utilizzare i tubi degli impianti idraulici come messa a terra di apparecchi elettrici. Prima dell installazione effettuare un lavaggio accurato di tutte le tubazioni dell impianto per rimuovere residui o impurità che potrebbero compromettere il buon funzionamento dell apparecchio. Effettuare gli allacciamenti ai corrispettivi attacchi secondo il disegno alla sez. 4.1 ed ai simboli riportati sull apparecchio. Caratteristiche dell acqua impianto In presenza di acqua con durezza superiore ai 25 Fr (1 F = 10ppm CaCO 3 ), si prescrive l uso di acqua opportunamente trattata, al fine di evitare possibili incrostazioni in caldaia. Il trattamento non deve comunque ridurre la durezza a valori inferiori a 15 F (DPR 236/88 per utilizzi d acqua destinati al consumo umano). È indispensabile il trattamento dell acqua utilizzata nel caso di impianti molto estesi o di frequenti immissioni di acqua di reintegro nell impianto. Se in questi casi si rendesse successivamente necessario lo svuotamento parziale o totale dell impianto, si prescrive di effettuare nuovamente il riempimento con acqua trattata. IT 13

14 Sistema antigelo, liquidi antigelo, additivi ed inibitori La caldaia è equipaggiata di un sistema antigelo che attiva la caldaia in modo riscaldamento quando la temperatura dell acqua di mandata impianto scende sotto i 6 C. Il dispositivo non è attivo se viene tolta alimentazione elettrica e/o gas all'apparecchio. Qualora si renda necessario, è consentito l uso di liquidi antigelo, additivi e inibitori, solo ed esclusivamente se il produttore di suddetti liquidi o additivi fornisce una garanzia che assicuri che i suoi prodotti sono idonei all uso e non arrecano danni allo scambiatore di caldaia o ad altri componenti e/o materiali di caldaia ed impianto. È proibito l uso di liquidi antingelo, additivi e inibitori generici, non espressamente adatti all uso in impianti termici e compatibili con i materiali di caldaia ed impianto. 2.4 Collegamento gas Prima di effettuare l allacciamento, verificare che l apparecchio sia predisposto per il funzionamento con il tipo di combustibile disponibile ed effettuare una accurata pulizia di tutte le tubature gas dell impianto, per rimuovere eventuali residui che potrebbero compromettere il buon funzionamento della caldaia. L allacciamento gas deve essere effettuato all attacco relativo (vedi fig. 25) in conformità alla normativa in vigore, con tubo metallico rigido oppure con tubo flessibile a parete continua in acciaio inox, interponendo un rubinetto gas tra impianto e caldaia. Verificare che tutte le connessioni gas siano a tenuta. La portata del contatore gas deve essere sufficiente per l uso simultaneo di tutti gli apparecchi ad esso collegati. Il diametro del tubo gas, che esce dalla caldaia, non è determinante per la scelta del diametro del tubo tra l apparecchio ed il contatore; esso deve essere scelto in funzione della sua lunghezza e delle perdite di carico, in conformità alla normativa in vigore. Non utilizzare i tubi del gas come messa a terra di apparecchi elettrici. 2.5 Collegamenti elettrici Collegamento alla rete elettrica La sicurezza elettrica dell apparecchio è raggiunta soltanto quando lo stesso è correttamente collegato ad un efficace impianto di messa a terra eseguito come previsto dalle vigenti norme di sicurezza. Far verificare da personale professionalmente qualificato l efficienza e l adeguatezza dell impianto di terra, il costruttore non è responsabile per eventuali danni causati dalla mancanza di messa a terra dell impianto. Far verificare inoltre che l impianto elettrico sia adeguato alla potenza massima assorbita dall apparecchio, indicata in targhetta dati caldaia. La caldaia è precablata e dotata di cavo di allacciamento alla linea elettrica di tipo "Y" sprovvisto di spina. I collegamenti alla rete devono essere eseguiti con allacciamento fisso e dotati di un interruttore bipolare i cui contatti abbiano una apertura di almeno 3 mm, interponendo fusibili da 3 max tra caldaia e linea. E importante rispettare le polarità (LINE: cavo marrone / NEUTRO: cavo blu / TERR: cavo giallo-verde) negli allacciamenti alla linea elettrica. In fase di installazione o sostituzione del cavo di alimentazione, il conduttore di terra deve essere lasciato 2 cm più lungo degli altri. II cavo di alimentazione dell apparecchio non deve essere sostituito dall utente. In caso di danneggiamento del cavo, spegnere l apparecchio e, per la sua sostituzione, rivolgersi esclusivamente a personale professionalmente qualificato. In caso di sostituzione del cavo elettrico di alimentazione, utilizzare esclusivamente cavo HR H05 VV-F 3x0,75 mm2 con diametro esterno massimo di 8 mm. Termostato ambiente (opzional) TTENZIONE: IL TERMOSTTO MIENTE DEVE ESSERE CONTTTI PULITI. COLLEGNDO 230 V. I MORSETTI DEL TERMOSTTO MIENTE SI DNNEGGI IRRIMEDIILMENTE L SCHED ELET- TRONIC. Nel collegare cronocomandi o timer, evitare di prendere l'alimentazione di questi dispositivi dai loro contatti di interruzione. La loro alimentazione deve essere effettuata tramite collegamento diretto dalla rete o tramite pile, a seconda del tipo di dispositivo. 14 IT

15 ccesso alla morsettiera elettrica La morsettiera è posta nella parte inferiore della caldaia ed è raggiungibile dopo aver tolto la griglia di protezione (vedi fig. 17) fig ccesso alla morsettiera 1-2 Sonda esterna (138) 3-4 Termostato ambiente (72) / Cronocomando remoto (Opentherm - 139) 5-6 Sonda bollitore / Termostato bollitore (con bollitore opzionale installato) Sonda bollitore Se si utilizza una sonda bollitore è necessario rimuovere entrambe le resistenze dai morsetti 5-6 e successivamente collegarvi i terminali della sonda stessa. Verificare l'impostazione della modalità Economy/comfort (con bollitore opzionale installato). Termostato bollitore Se si utilizza un termostato bollitore è necessario rimuovere una delle due estremità della resistenza da 1,8 Kohm. E collegare il contatto del termostato tra la resistenza appena tolta ed il morsetto che occupava in precedenza. Quando il termostato bollitore andrà in richiesta, la caldaia vedrà soltanto la resistenza da 10 Kohm (che simula una temperatura di 25 C). Quando il termostato bollitore sarà soddisfatto, la caldaia vedrà entrambe le resistenze (che simulano una temperatura maggiore di 70 C). Verificare l'impostazione della modalità Economy/comfort (con bollitore opzionale installato). IT 15

16 2.6 Condotti fumi vvertenze L'apparecchio è di "tipo C" a camera stagna e tiraggio forzato, l'ingresso aria e l'uscita fumi devono essere collegati ad uno dei sistemi di evacuazione/aspirazione indicati di seguito. Verificare, prima di procedere all'installazione, che i condotti fumi non superino le massime lunghezze consentite. Questo apparecchio di tipo C deve essere installato utilizzando i condotti di aspirazione e scarico fumi forniti dal costruttore secondo UNI-CIG 7129/92. Il mancato utilizzo degli stessi fa decadere automaticamente ogni garanzia e responsabilità del costruttore. Diaframmi Per il funzionamento della caldaia è necessario montare i diaframmi forniti con l apparecchio, secondo le indicazioni riportate nelle tabelle e nei disegni seguenti. Scelta del diaframma utilizzando tubi coassiali Tipo Lunghezza fino a: Diaframma da utilizzare Coassiale 60/100 1 curva + 1 metro Ø 84 esterno 1 curva + 3 metro Nessun diaframma Scelta del diaframma utilizzando tubi separati Lunghezza del tubo calcolata in metri aria Diaframma da utilizzare Min Max 0 m 20 m Ø 50 interno 20 m 35 m Nessun diaframma Per la sostituzione del diaframma: Ø 84 Ø 50 fig Sostituzione del diaframma - Diaframma per tubi coassiali Inserire il diaframma sul tronchetto in alluminio Ø60 della flangia superiore caldaia - Diaframma per tubi separati Inserire il diaframma sotto il tronchetto flangiato Ø80 di ingresso aria 16 IT

17 Collegamento con tubi coassiali Montare la curva concentrica posizionandola nella direzione desiderata, ed infilare sulla stessa la guarnizione di tenuta e installare il diaframma (quando necessario). Montare i tubi di aspirazione e scarico fumi rispettando le quote indicate nel rispettivo schema d installazione. E necessario mantenere lo scarico fumi in leggera pendenza verso l esterno. Lunghezza max. SCRICO CONCENTRICO 3 mt + curva 100 Max Ø Max fig. 19 Scarico Diaframma fumi Collegamento con tubi separati 1. Definire completamente lo schema del sistema di camini sdoppiati, inclusi accessori e terminali di uscita. 2. Consultare la tabella seguente ed individuare le perdite in m eq di ogni componente, a seconda della posizione di installazione. 3. Verificare che la somma totale delle perdite sia inferiore o uguale al massimo valore ammesso: 35 m eq. Tabelle perdite tubazioni ed accessori Perdite m eq Componente Disegno spirazione Scarico verticale Scarico orizzontale ccessori Ø80 Tubo Ø80 maschio-femmina Curva 45 Ø80 1,2 2,2 Curva 90 Ø80 maschio-femmina 1,5 2,5 Innesto bicchierato raccogli condensa / 3 / Terminale antivento prodotti della combustione Ø80 / / 5 Terminale aria di protezione aspirazione Ø80 2 / / Scarico a tetto 80/125 + riduzione TEE per separati / 12 IT 17

18 Collegamento con tubi separati Togliere il tappo di chiusura ingresso aria. Montare i due tronchetti flangiati Ø80, con relative guarnizioni. Se necessario, installare il diaframma sotto il tronchetto ingresso aria. C D fig Collegamento con tubi separati Tappo ria C Fumi D Diaframma aria ** SPIRZIONE RI Ø80 Utilizzare solo ed esclusivamente kit aspirazione/scarico fumi Lamborghini caloreclima. 18 IT

19 3. Servizio e manutenzione Tutte le operazioni di regolazione, trasformazione, messa in servizio, manutenzione descritte di seguito, devono essere effettuate solo da Personale Qualificato e di sicura qualificazione (in possesso dei requisiti tecnici professionali previsti dalla normativa vigente) come il personale del Servizio Tecnico ssistenza Clienti di Zona. LMORGHINI declina ogni responsabilità per danni a cose e/o persone derivanti dalla manomissione dell apparecchio da parte di persone non qualificate e non autorizzate. 3.1 Regolazioni Trasformazione gas di alimentazione L apparecchio può funzionare con alimentazione a gas Metano o G.P.L. e viene predisposto in fabbrica per l uso di uno dei due gas, come chiaramente riportato sull imballo e sulla targhetta dati tecnici dell apparecchio stesso. Qualora si renda necessario utilizzare l apparecchio con gas diverso da quello preimpostato, è necessario dotarsi dell apposito kit di trasformazione e operare come indicato di seguito: 1. Sostituire gli ugelli al bruciatore principale, inserendo gli ugelli indicati in tabella dati tecnici alla sez. 4.4, a seconda del tipo di gas utilizzato 2. Modificare il parametro relativo al tipo di gas: Portare la caldaia in modo stand-by Portare il selettore (part. 3 - fig. 1) sulla posizione RESET per 10 secondi: il display visualizza TS lampeggiante. Portare il selettore (part. 3 - fig. 1) sulla posizione RESET per 1 secondo: il display visualizza P01 Ruotare la manopola sanitario (part. 2 - fig. 1) per impostare il parametro 00 (per il funzionamento a metano) oppure 01 (per il funzionamento a GPL). Portare il selettore (part. 3 - fig. 1) sulla posizione RESET per 10 secondi La caldaia torna in modo stand-by 3. Regolare le pressioni minima e massima al bruciatore (rif. paragrafo relativo), impostando i valori indicati in tabella dati tecnici per il tipo di gas utilizzato 4. pplicare la targhetta adesiva contenuta nel kit di trasformazione vicino alla targhetta dei dati tecnici per comprovare l avvenuta trasformazione. ttivazione modalità TEST Portare il selettore (part. 3 - fig. 1) sulla posizione TEST per attivare la modalità TEST. La caldaia si accende al massimo della potenza. Sul display, i simboli riscaldamento (part. 5 - fig. 1) e sanitario (part. 6 - fig. 1) lampeggiano; verrà visualizzata la temperatura del sensore riscaldamento. fig Modalità TEST (potenza riscaldamento = 100%) Per disattivare la modalità TEST, portare il selettore (part. 3 - fig. 1) in una posizione differente dal TEST. La modalità TEST si disabilità comunque automaticamente dopo 15 minuti. IT 19

20 Regolazione pressione al bruciatore Questo apparecchio, essendo del tipo a modulazione di fiamma, ha due valori di pressione fissi: quello di minima e quello di massima, che devono essere quelli indicati in tabella dati tecnici in base al tipo di gas. Collegare un idoneo manometro alla presa di pressione posta a valle della valvola gas. Scollegare il tubetto di compensazione pressione H. Togliere il cappuccio di protezione D. Far funzionare la caldaia in modo TEST portando il selettore sulla posizione TEST. Regolare la pressione massima attraverso la vite "G", in senso orario per aumentarla ed in senso antiorario per diminuirla. Scollegare uno dei due faston dal modureg "C" sulla valvola gas. Regolare la pressione minima attraverso la vite "E", in senso orario per diminuirla ed in senso antiorario per aumentarla. Ricollegare il faston staccato dal modureg sulla valvola gas. Verificare che la pressione massima non sia cambiata. Ricollegare il tubetto di compensazione pressione H. Rimettere il cappuccio di protezione D. Per terminare il modo TEST portare il selettore in una posizione differente da TEST oppure aspettare 15 minuti. Una volta effettuato il controllo della pressione o la regolazione della stessa è obbligatorio sigillare con vernice o apposito sigillo la vite di regolazione. fig Valvola gas E H C G D Presa di pressione a valle Regolazione pressione minima Tubetto di compensazione Cavo modureg Regolazione pressione massima Cappuccio di protezione Regolazione della potenza riscaldamento Vedi paragrafo Menù Service. Regolazione della potenza di accensione Vedi paragrafo Menù Service. 20 IT

NINFA 24 MCS 3540F611

NINFA 24 MCS 3540F611 cod. 3540F611 05/2007 (Rev. 00) 3540F611 NINF 24 MCS ISTRUZIONI PER L USO L'INSTLLZIONE E L MNUTENZIONE INSTRUCTIONS FOR USE, INSTLLTION ND MINTENNCE INSTRUCTIONS D'UTILISTION, D'INSTLLTION ET D'ENTRETIEN

Διαβάστε περισσότερα

Gruppo idraulico solare a singola via

Gruppo idraulico solare a singola via Gruppo idraulico a singola via per impianti solari termici ΣΥΓΚΡΟΤΗΜΑ ΚΥΚΛΟΦΟΡΗΤΗ ΜΟΝΗΣ ΓΡΑΜΜΗΣ ΓΙΑ ΗΛΙΑΚΑ ΣΥΣΤΗΜΑΤΑ ΒΕΒΙΑΣΜΕΝΗΣ ΚΥΚΛΟΦΟΡΙΑΣ Il Descrizione Περιγραφή gruppo di circolazione viene utilizzato

Διαβάστε περισσότερα

IT - Manuale d uso per l utente EGIS PLUS 24 EGIS PLUS 24 FF EGIS PLUS 24 CF

IT - Manuale d uso per l utente EGIS PLUS 24 EGIS PLUS 24 FF EGIS PLUS 24 CF IT - Manuale d uso per l utente GR EGIS PLUS 24 EGIS PLUS 24 FF EGIS PLUS 24 CF Egregio Signore, desideriamo ringraziarla per aver preferito nel suo acquisto la caldaia di ns. produzione. Siamo certi di

Διαβάστε περισσότερα

IT - Manuale d uso per l utente BS II 24 BS II 24 FF BS II 24 CF

IT - Manuale d uso per l utente BS II 24 BS II 24 FF BS II 24 CF IT - Manuale d uso per l utente BS II 24 BS II 24 FF BS II 24 CF Egregio Signore, desideriamo ringraziarla per aver preferito nel suo acquisto la caldaia di ns. produzione. Siamo certi di averle fornito

Διαβάστε περισσότερα

CLAS PREMIUM EVO 24/30/35 CLAS PREMIUM EVO SYSTEM 18/24/35. Manuale d uso per l utente

CLAS PREMIUM EVO 24/30/35 CLAS PREMIUM EVO SYSTEM 18/24/35. Manuale d uso per l utente CLAS PREMIUM EVO Manuale d uso per l utente CALDAIA MURALE ISTANTANEA A CONDENSAZIONE ΕΠΙΤΟΙΧΟΣ ΛΕΒΗΤΑΣ ΣΥΜΠΥΚΝΩΣΗΣ ΑΕΡΙΟΥ CLAS PREMIUM EVO 24/30/35 CLAS PREMIUM EVO SYSTEM 18/24/35 Egregio Signore, desideriamo

Διαβάστε περισσότερα

caldaie murali ad alto rendimento destinate all esterno

caldaie murali ad alto rendimento destinate all esterno IT caldaie murali ad alto rendimento destinate all esterno manuale per l uso destinato all utente ed all installatore EN high efficiency wall-mounted gas-fired boilers for external use operating and installation

Διαβάστε περισσότερα

caldaie murali ad alto rendimento destinate all esterno

caldaie murali ad alto rendimento destinate all esterno it caldaie murali ad alto rendimento destinate all esterno manuale per l uso destinato all utente ed all installatore en high efficiency wall-mounted gas-fired boilers for external use operating and installation

Διαβάστε περισσότερα

ALIXIA V01. Istruzioni tecniche per l'installazione e la manutenzione Questo libretto è destinato agli apparecchi installati in Italia

ALIXIA V01. Istruzioni tecniche per l'installazione e la manutenzione Questo libretto è destinato agli apparecchi installati in Italia Istruzioni tecniche per l'installazione e la manutenzione Questo libretto è destinato agli apparecchi installati in Italia Τεχνικό βιβλίο εγκατάστασης και συντήρησης ΟΙ ακόλουθες οδηγίες αφορούν συσκευές

Διαβάστε περισσότερα

NIAGARA C 25 CF - 25 FF - 30 FF. NIAGARA C Green 25-35. Manuale d'uso per l'utente. Βιβλίο χρήσης για το χρήστη

NIAGARA C 25 CF - 25 FF - 30 FF. NIAGARA C Green 25-35. Manuale d'uso per l'utente. Βιβλίο χρήσης για το χρήστη Manuale d'uso per l'utente Βιβλίο χρήσης για το χρήστη IT GR CALDAIA MURALE A GAS CON ACCUMULO ΕΠΙΤΟΙΧΟΣ ΛΕΒΗΤΑΣ ΣΥΜΠΥΚΝΩΣΗΣ CALDAIA MURALE A GAS A CONDENSAZIONE CON ACCUMULO ΕΠΙΤΟΙΧΟΣ ΛΕΒΗΤΑΣ ΑΕΡΙΟΥ ΣΥΜΠΥΚΝΩΣΗΣ

Διαβάστε περισσότερα

GENUS PREMIUM EVO GENUS PREMIUM EVO 24/30/35 SYSTEM 12/18/24/30/35. Manuale d uso per l utente

GENUS PREMIUM EVO GENUS PREMIUM EVO 24/30/35 SYSTEM 12/18/24/30/35. Manuale d uso per l utente GENUS PREMIUM EVO Manuale d uso per l utente CALDAIA MURALE ISTANTANEA A CONDENSAZIONE ΕΠΙΤΟΙΧΟΣ ΛΕΒΗΤΑΣ ΣΥΜΠΥΚΝΩΣΗΣ ΑΕΡΙΟΥ GENUS PREMIUM EVO 24/30/35 GENUS PREMIUM EVO SYSTEM 12/18/24/30/35 Egregio Signore,

Διαβάστε περισσότερα

CLAS EVO CLAS EVO SYSTEM

CLAS EVO CLAS EVO SYSTEM CLAS EVO CLAS EVO SYSTEM Istruzioni tecniche per l istallazione e la manutenzione CALDAIA MURALE ISTANTANEA CLAS EVO 24 CF CLAS EVO SYSTEM 24 CF CLAS EVO SYSTEM 28 CF V INDICE Generalità...3 Avvertenze

Διαβάστε περισσότερα

CLAS EVO CLAS EVO SYSTEM

CLAS EVO CLAS EVO SYSTEM CLAS EVO CLAS EVO SYSTEM Istruzioni tecniche per l istallazione e la manutenzione CALDAIA MURALE ISTANTANEA CLAS EVO 24 FF CLAS EVO 28 FF CLAS EVO SYSTEM 24 FF CLAS EVO SYSTEM 28 FF CLAS EVO SYSTEM 32

Διαβάστε περισσότερα

CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (P.E.C.)

CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (P.E.C.) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (P.E.C.) Consigliamo di configurare ed utilizzare la casella di posta elettronica certificata tramite il webmail dedicato fornito dal gestore

Διαβάστε περισσότερα

TALIA EX. Istruzioni tecniche per l'installazione e la manutenzione Questo libretto è destinato agli apparecchi installati in Italia

TALIA EX. Istruzioni tecniche per l'installazione e la manutenzione Questo libretto è destinato agli apparecchi installati in Italia Istruzioni tecniche per l'installazione e la manutenzione Questo libretto è destinato agli apparecchi installati in Italia Τεχνικές οδηγίες για την εγκατάσταση και τη συντήρηση Το εγχειρίδιο αυτό προορίζεται

Διαβάστε περισσότερα

TALIA GREEN EXT. Istruzioni tecniche per l'installazione e la manutenzione Questo libretto è destinato agli apparecchi installati in Italia

TALIA GREEN EXT. Istruzioni tecniche per l'installazione e la manutenzione Questo libretto è destinato agli apparecchi installati in Italia Istruzioni tecniche per l'installazione e la manutenzione Questo libretto è destinato agli apparecchi installati in Italia Τεχνικές οδηγίες για την εγκατάσταση και τη συντήρηση Το εγχειρίδιο αυτό προορίζεται

Διαβάστε περισσότερα

TALIA EX. Istruzioni tecniche per l'installazione e la manutenzione Questo libretto è destinato agli apparecchi installati in Italia

TALIA EX. Istruzioni tecniche per l'installazione e la manutenzione Questo libretto è destinato agli apparecchi installati in Italia Istruzioni tecniche per l'installazione e la manutenzione Questo libretto è destinato agli apparecchi installati in Italia Τεχνικές οδηγίες για την εγκατάσταση και τη συντήρηση Το εγχειρίδιο αυτό προορίζεται

Διαβάστε περισσότερα

Τεχνικές οδηγίες για την εγκατάσταση και τη συντήρηση ΕΠΙΤΟΙΧΟΣ ΛΕΒΗΤΑΣ ΣΥΜΠΥΚΝΩΣΗΣ ΤΗΛΕΧΕΙΡΙΣΤΉΡΙΟ CLIMA MANAGER

Τεχνικές οδηγίες για την εγκατάσταση και τη συντήρηση ΕΠΙΤΟΙΧΟΣ ΛΕΒΗΤΑΣ ΣΥΜΠΥΚΝΩΣΗΣ ΤΗΛΕΧΕΙΡΙΣΤΉΡΙΟ CLIMA MANAGER Τεχνικές οδηγίες για την εγκατάσταση και τη συντήρηση ΕΠΙΤΟΙΧΟΣ ΛΕΒΗΤΑΣ ΣΥΜΠΥΚΝΩΣΗΣ ΤΗΛΕΧΕΙΡΙΣΤΉΡΙΟ CLIMA MANAGER INDICE Generalità...3 Avvertenze per l installatore Marcatura CE Targhetta caratteristiche...4

Διαβάστε περισσότερα

Istruzioni per l uso Οδηγίες χρήσης ΑΤΜΟΣΥΣΤΗΜΑ

Istruzioni per l uso Οδηγίες χρήσης ΑΤΜΟΣΥΣΤΗΜΑ Istruzioni per l uso Οδηγίες χρήσης Sistema stirante ΑΤΜΟΣΥΣΤΗΜΑ Indice - Περιεχόμενα IT Descrizione... 4 Descrizione... 4 Pannello comandi... 4 Ferro di tipo professionale... 4 Ferro di tipo domestico...

Διαβάστε περισσότερα

Istruzioni tecniche per l installazione e la manutenzione. Questo libretto è destinato agli apparecchi installati in Italia

Istruzioni tecniche per l installazione e la manutenzione. Questo libretto è destinato agli apparecchi installati in Italia Istruzioni tecniche per l installazione e la manutenzione Questo libretto è destinato agli apparecchi installati in Italia Τεχνικό βιβλίο εγκατάστασης και συντήρησης IT GR CALDAIA MURALE A CONDENSAZIONE

Διαβάστε περισσότερα

CLIMA MANAGER ISTRUZIONI OPERATIVE OPERATING INSTRUCTIONS INSTRUCTIONSDE FONCTIONNEMENT INSTRUCCIONES OPERATIVAS ΟΔΗΓΙΕΣ ΛΕΙΤΟΥΡΓΙΑΣ

CLIMA MANAGER ISTRUZIONI OPERATIVE OPERATING INSTRUCTIONS INSTRUCTIONSDE FONCTIONNEMENT INSTRUCCIONES OPERATIVAS ΟΔΗΓΙΕΣ ΛΕΙΤΟΥΡΓΙΑΣ CLIMA MANAGER CONTROLLO REMOTO MODULANTE MODULATING REMOTE CONTROL COMMANDE A DISTANCE MODULAIRE CONTROL REMOTO MODULANTE ΧΕΙΡΙΣΤΗΡΙΟ ΑΠΟΣΤΑΣΕΩΣ ΜΕ ΔΙΑΜΟΡΦΩΣΗ ISTRUZIONI OPERATIVE OPERATING INSTRUCTIONS

Διαβάστε περισσότερα

TALIA GREEN EXT. Istruzioni tecniche per l'installazione e la manutenzione Questo libretto è destinato agli apparecchi installati in Italia

TALIA GREEN EXT. Istruzioni tecniche per l'installazione e la manutenzione Questo libretto è destinato agli apparecchi installati in Italia Istruzioni tecniche per l'installazione e la manutenzione Questo libretto è destinato agli apparecchi installati in Italia Τεχνικές οδηγίες για την εγκατάσταση και τη συντήρηση Το εγχειρίδιο αυτό προορίζεται

Διαβάστε περισσότερα

Ge m i n i. il nuovo operatore compatto e leggero. η καινούργια και ελαφριά αυτόματη πόρτα

Ge m i n i. il nuovo operatore compatto e leggero. η καινούργια και ελαφριά αυτόματη πόρτα Ge m i n i 6 il nuovo operatore compatto e leggero η καινούργια και ελαφριά αυτόματη πόρτα Porte Gemini 6 Operatore a movimento lineare per porte automatiche a scorrimento orizzontale. Leggero, robusto

Διαβάστε περισσότερα

Bruciatore di gasolio

Bruciatore di gasolio Installation, use and maintenance instructions Oδηγίες εγκατάστασης, χρήσης και συντήρησης I GR Bruciatore di gasolio Καυστήρας Πετρελαίου Funzionamento monostadio Μονοβάθμιοι CODICE Κ ΙΚΟΣ MODELLO ΜΟΝΤΕΛΟ

Διαβάστε περισσότερα

3-087-936-53(1) Manuale delle applicazioni del computer. εφαρµογών υπολογιστή. Digital Video Camera Recorder. 2004 Sony Corporation

3-087-936-53(1) Manuale delle applicazioni del computer. εφαρµογών υπολογιστή. Digital Video Camera Recorder. 2004 Sony Corporation 3-087-936-53(1) Manuale delle applicazioni del computer Οδηγός εφαρµογών υπολογιστή IT GR Digital Video Camera Recorder 2004 Sony Corporation Da leggere subito Per utilizzare la videocamera, leggere il

Διαβάστε περισσότερα

ΛΕΒΗΤΑΣ ΣΤΕΡΕΩΝ ΚΑΥΣΙΜΩΝ PELLET - ΞΥΛΟΥ ΝΕΑ ΣΕΙΡΑ

ΛΕΒΗΤΑΣ ΣΤΕΡΕΩΝ ΚΑΥΣΙΜΩΝ PELLET - ΞΥΛΟΥ ΝΕΑ ΣΕΙΡΑ ΛΕΒΗΤΑΣ ΣΤΕΡΕΩΝ ΚΑΥΣΙΜΩΝ PELLET - ΞΥΛΟΥ ΝΕΑ ΣΕΙΡΑ H FERROLI είναι παγκόσμιος ηγέτης στην αγορά θέρμανσης, αερισμού και κλιματισμού πάνω από 50 χρόνια, παρέχοντας ολοκληρωμένες λύσεις θέρμανσης και παραγωγής

Διαβάστε περισσότερα

Integrali doppi: esercizi svolti

Integrali doppi: esercizi svolti Integrali doppi: esercizi svolti Gli esercizi contrassegnati con il simbolo * presentano un grado di difficoltà maggiore. Esercizio. Calcolare i seguenti integrali doppi sugli insiemi specificati: a) +

Διαβάστε περισσότερα

LAVASCIUGA WASHER-DRYER LAVE-LINGE SÉCHANT LAVADORA-SECADORA ÇAMAŞIR YIKAMA VE KURUTMA MAKĐNESĐ ΠΛΥΝΤΗΡΙΟ ΣΤΕΓΝΩΤΗΡΙΟ

LAVASCIUGA WASHER-DRYER LAVE-LINGE SÉCHANT LAVADORA-SECADORA ÇAMAŞIR YIKAMA VE KURUTMA MAKĐNESĐ ΠΛΥΝΤΗΡΙΟ ΣΤΕΓΝΩΤΗΡΙΟ LAVASCIUGA WASHER-DRYER LAVE-LINGE SÉCHANT LAVADORA-SECADORA ÇAMAŞIR YIKAMA VE KURUTMA MAKĐNESĐ ΠΛΥΝΤΗΡΙΟ ΣΤΕΓΝΩΤΗΡΙΟ LIBRETTO ISTRUZIONI INSTRUCTION MANUAL MANUEL D'INSTRUCTIONS MANUAL DE INSTRUCCIONES

Διαβάστε περισσότερα

DCR-DVD106E/DVD108E/ DVD109E/DVD306E/DVD308E/ DVD608E/DVD708E

DCR-DVD106E/DVD108E/ DVD109E/DVD306E/DVD308E/ DVD608E/DVD708E 2-319-497-61(1) Digital Video Camera Recorder Manuale delle istruzioni Οδηγός Χρήσης IT IT/ DCR-DVD106E/DVD108E/ DVD109E/DVD306E/DVD308E/ DVD608E/DVD708E Ulteriori informazioni su questo prodotto e risposte

Διαβάστε περισσότερα

3-084-946-52(1) Manuale delle applicazioni del computer. εφαρµογών υπολογιστή. Digital Video Camera Recorder. 2003 Sony Corporation

3-084-946-52(1) Manuale delle applicazioni del computer. εφαρµογών υπολογιστή. Digital Video Camera Recorder. 2003 Sony Corporation 3-084-946-52(1) Manuale delle applicazioni del computer Οδηγός εφαρµογών υπολογιστή IT GR Digital Video Camera Recorder 2003 Sony Corporation Da leggere subito Per utilizzare la videocamera, leggere il

Διαβάστε περισσότερα

IMPARA LE LINGUE CON I FILM AL CLA

IMPARA LE LINGUE CON I FILM AL CLA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA - CENTRO LINGUISTICO DI ATENEO IMPARA LE LINGUE CON I FILM AL CLA Vedere film in lingua straniera è un modo utile e divertente per imparare o perfezionare una lingua straniera.

Διαβάστε περισσότερα

Comando Remoto - Remote Control Control Remoto - Απομακρυσμένο Χειριστήριο

Comando Remoto - Remote Control Control Remoto - Απομακρυσμένο Χειριστήριο Comando Remoto - Remote Control Control Remoto - Απομακρυσμένο Χειριστήριο Sime HOME MANUALE PER L INSTALLAZIONE E L USO - INSTALLATION AND USE MANUAL MANUAL DE INSTALACIÓN Y USO - ΕΓΧΕΙΡΊΔΙΟ ΕΓΚΑΤΆΣΤΑΣΗΣ

Διαβάστε περισσότερα

Istruzioni per l uso Οδηγίες χρήσης RASOIO DEPILATORE. IT pagina 1 ΕΛ σελίδα 12

Istruzioni per l uso Οδηγίες χρήσης RASOIO DEPILATORE. IT pagina 1 ΕΛ σελίδα 12 Istruzioni per l uso Οδηγίες χρήσης RASOIO DEPILATORE IT pagina 1 ΕΛ σελίδα 12 [A] [B1] [B2] [B3] 4 [E] 1 2 1 3 2 5 [C1] [C2] [D1] 3 4 7 6 [D2] [D3] 5 6 8 9 10 Type E1101 IPX5 IN: 3V Battery Battery Ni-MH

Διαβάστε περισσότερα

LAVATRICE WASHING MACHINE LAVE-LINGE LAVADORA ÇAMAŞIR MAKĐNESĐ ΠΛΥΝΤΗΡΙΟ

LAVATRICE WASHING MACHINE LAVE-LINGE LAVADORA ÇAMAŞIR MAKĐNESĐ ΠΛΥΝΤΗΡΙΟ LAVATRICE WASHING MACHINE LAVE-LINGE LAVADORA ÇAMAŞIR MAKĐNESĐ ΠΛΥΝΤΗΡΙΟ LIBRETTO ISTRUZIONI INSTRUCTION MANUAL MANUEL D'INSTRUCTIONS MANUAL DE INSTRUCCIONES TALĐMAT KILAVUZU ΒΙΒΛΙΟ Ο ΗΓΙΩΝ IT EN FR ES

Διαβάστε περισσότερα

New 105 touch. mantenimiento. à πƒπ π πø Ã TM TM π TMÀ

New 105 touch. mantenimiento. à πƒπ π πø Ã TM TM π TMÀ New 105 touch It Uso e manutenzione ES MANUAL DE USO Y mantenimiento en Use and maintenance PT MANUAL DE USO E MANUTENÇÃO fr de Manuel d instructions pour l emploi Bedienungs-und wartungsanleitung EL Ã

Διαβάστε περισσότερα

Οδηγός Χρήσης Κάµερας

Οδηγός Χρήσης Κάµερας 3-089-182-41(1) Manuale delle istruzioni della videocamera [IT]/Οδηγός Χρήσης Κάµερας [GR] Manuale delle istruzioni della videocamera Da leggere subito Οδηγός Χρήσης Κάµερας ιαβάστε πρώτα αυτό Digital

Διαβάστε περισσότερα

LIVSGNISTA GB IT ES PT GR IE

LIVSGNISTA GB IT ES PT GR IE LIVSGNISTA GB ES IT PT GR GB IT ES PT GR IE GB IT ES PT GR IE ENGLISH 4 ITALIANO 19 ESPAÑOL 35 PORTUGUÊS 51 ΕΛΛΗΝΙΚΑ 67 Language, Lingua, Idioma, Idioma, Γλώσσα Country, Paese, País, País, Χώρα ENGLISH

Διαβάστε περισσότερα

Εγχειρίδιο οδηγιών. Χρονοθερμοστάτης WiFi 02911 Εγχειρίδιο τεχνικού εγκατάστασης

Εγχειρίδιο οδηγιών. Χρονοθερμοστάτης WiFi 02911 Εγχειρίδιο τεχνικού εγκατάστασης Εγχειρίδιο οδηγιών Χρονοθερμοστάτης WiFi 02911 Εγχειρίδιο τεχνικού εγκατάστασης Πίνακας περιεχομένων 1. Χρονοθερμοστάτης 02911 3 2. Πεδίο εφαρμογής 3 3. Εγκατάσταση 3 4. Συνδέσεις 4 4.1 Σύνδεση ρελέ 4

Διαβάστε περισσότερα

Manuale delle istruzioni δηγ ς ρήσης

Manuale delle istruzioni δηγ ς ρήσης 2-587-623-42 (1) Digital Video Camera Recorder Manuale delle istruzioni δηγ ς ρήσης IT GR DCR-DVD92E/DVD202E/DVD203E/ DVD403E/DVD602E/DVD653E/ DVD703E/DVD803E 2005 Sony Corporation Da leggere subito Prima

Διαβάστε περισσότερα

Manuale delle istruzioni Οδηγός Χρήσης

Manuale delle istruzioni Οδηγός Χρήσης 3-285-370-51(1) Digital Video Camera Recorder Manuale delle istruzioni Οδηγός Χρήσης IT GR DCR-DVD510E/DVD910E Ulteriori informazioni su questo prodotto e risposte alle domande più comuni sono reperibili

Διαβάστε περισσότερα

DCR-HC32E/HC33E/ HC39E/HC42E/HC43E

DCR-HC32E/HC33E/ HC39E/HC42E/HC43E 2-584-907-43 (1) Digital Video Camera Recorder Manuale delle istruzioni δηγ ς ρήσης IT GR DCR-HC32E/HC33E/ HC39E/HC42E/HC43E Printed in Japan 2005 Sony Corporation Da leggere subito 2 Prima di utilizzare

Διαβάστε περισσότερα

Manuale delle istruzioni della videocamera

Manuale delle istruzioni della videocamera 2-103-201-41(1) Manuale delle istruzioni della videocamera [IT]/Οδηγός Χρήσης Κάµερας [GR] Manuale delle istruzioni della videocamera Da leggere subito Οδηγός Χρήσης Κάµερας ιαβάστε πρώτα αυτό Digital

Διαβάστε περισσότερα

X815 X715. www.blackanddecker.co.uk

X815 X715. www.blackanddecker.co.uk www.blackanddecker.co.uk X815 X715 English 1. Spray button 2. Steam control dial 3. Steam burst button 4. Temperature control dial 5. Heating light 6. Heel rest 7. Self-clean button 8. Cord storage 9.

Διαβάστε περισσότερα

estufas a pellet pellet stove poêle à granulés pelletkachel ΣΟΜΠΕΣ PELLET wall - small manuale di installazione, uso e manutenzione

estufas a pellet pellet stove poêle à granulés pelletkachel ΣΟΜΠΕΣ PELLET wall - small manuale di installazione, uso e manutenzione it en fr es nl pt el stufa a pellet manuale di installazione, uso e manutenzione pellet stove installation, use and maintenance manual poêle à granulés manuel d installation, utilisation et entretien estufa

Διαβάστε περισσότερα

estufas a pellet pellet stove poêle à granulés pelletkachel ΣΟΜΠΕΣ PELLET cloe - square manuale di installazione, uso e manutenzione

estufas a pellet pellet stove poêle à granulés pelletkachel ΣΟΜΠΕΣ PELLET cloe - square manuale di installazione, uso e manutenzione it en fr es nl pt el stufa a pellet manuale di installazione, uso e manutenzione pellet stove installation, use and maintenance poêle à granulés manuel d installation, utilisation et entretien estufa de

Διαβάστε περισσότερα

Οδηγός Χρήσης Κάµερας

Οδηγός Χρήσης Κάµερας 3-088-340-42(1) Manuale delle istruzioni della videocamera [IT] / Οδηγός Χρήσης Κάµερας [GR] Manuale delle istruzioni della videocamera Da leggere subito Οδηγός Χρήσης Κάµερας ιαβάστε πρώτα αυτό Digital

Διαβάστε περισσότερα

estufas a pellet pellet stove poêle à granulés pelletkachel ΣΟΜΠΕΣ PELLET venus - gioia manuale di installazione, uso e manutenzione

estufas a pellet pellet stove poêle à granulés pelletkachel ΣΟΜΠΕΣ PELLET venus - gioia manuale di installazione, uso e manutenzione it en fr es nl pt el stufa a pellet manuale di installazione, uso e manutenzione pellet stove installation, use and maintenance poêle à granulés manuel d installation, utilisation et entretien estufa de

Διαβάστε περισσότερα

Istruzioni per l uso della funzione di rete/ applicazione/ Οδηγίες Χρήσης Λειτουργίας/ Εφαρµογών ικτύου

Istruzioni per l uso della funzione di rete/ applicazione/ Οδηγίες Χρήσης Λειτουργίας/ Εφαρµογών ικτύου 3-080-343-41 (1) Istruzioni per l uso della funzione di rete/ applicazione/ Οδηγίες Χρήσης Λειτουργίας/ Εφαρµογών ικτύου 2003 Sony Corporation Marchi Memory Stick e sono marchi registrati di Sony Corporation.

Διαβάστε περισσότερα

estufas a pellet pellet stove poêle à granulés pelletkachel ΣΟΜΠΕΣ PELLET nice - miriam - cristal - leonora - pretty - diana - kriss - mary

estufas a pellet pellet stove poêle à granulés pelletkachel ΣΟΜΠΕΣ PELLET nice - miriam - cristal - leonora - pretty - diana - kriss - mary it en fr es nl pt el stufa a pellet manuale di installazione, uso e manutenzione pellet stove installation, use and maintenance poêle à granulés manuel d installation, utilisation et entretien estufa de

Διαβάστε περισσότερα

Guida utente - User Guide - Guide utilisateur Benutzerhandbuch - Guía de usuario - Οδηγός χρήστη

Guida utente - User Guide - Guide utilisateur Benutzerhandbuch - Guía de usuario - Οδηγός χρήστη Guida utente - User Guide - Guide utilisateur Benutzerhandbuch - Guía de usuario - Οδηγός χρήστη Sistema domotico By-me By-me home automation system Système domotique By-me Hausautomationssystem By-me

Διαβάστε περισσότερα

Digital Video Camera Recorder

Digital Video Camera Recorder 3-089-914-43 (1) Istruzioni per l uso [IT]/Οδηγίες λειτουργίας [GR] Digital Video Camera Recorder Istruzioni per l uso Prima di utilizzare l apparecchio, leggere attentamente il presente manuale e conservarlo

Διαβάστε περισσότερα

DCR-HC36E/HC44E/HC46E/ HC94E/HC96E

DCR-HC36E/HC44E/HC46E/ HC94E/HC96E 2-659-814-51(1) Digital Video Camera Recorder Manuale delle istruzioni Οδηγός Χρήσης IT DCR-HC36E/HC44E/HC46E/ HC94E/HC96E 2006 Sony Corporation Da leggere subito Prima di utilizzare l apparecchio, leggere

Διαβάστε περισσότερα

ECO 8-10 BRUCIATORE DI GASOLIO LIGHT OIL BURNERS BRULEUR FIOUL DOMESTIQUE ÖLBRENNER QUEMADORES PARA GASÓLEO ΚΑΥΣΤΗΡΑΣ ΠΕΤΡΕΛΑΙΟΥ

ECO 8-10 BRUCIATORE DI GASOLIO LIGHT OIL BURNERS BRULEUR FIOUL DOMESTIQUE ÖLBRENNER QUEMADORES PARA GASÓLEO ΚΑΥΣΤΗΡΑΣ ΠΕΤΡΕΛΑΙΟΥ BRUCIATORE DI GASOLIO LIGHT OIL BURNERS BRULEUR FIOUL DOMESTIQUE ÖLBRENNER QUEMADORES PARA GASÓLEO ΚΑΥΣΤΗΡΑΣ ΠΕΤΡΕΛΑΙΟΥ ECO 8-10 MANUALE DI INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE INSTALLATION AND NOTICE MAINTENANCE

Διαβάστε περισσότερα

Istruzioni per l uso della funzione di rete/ Οδηγίες λειτουργίας δικτύου

Istruzioni per l uso della funzione di rete/ Οδηγίες λειτουργίας δικτύου 3-078-154-41 (1) Istruzioni per l uso della funzione di rete/ Οδηγίες λειτουργίας δικτύου 2002 Sony Corporation Marchi di fabbrica Memory Stick e sono marchi registrati di Sony Corporation. I marchi BLUETOOTH

Διαβάστε περισσότερα

DCR-DVD150E/DVD450E/ DVD650E/DVD850E

DCR-DVD150E/DVD450E/ DVD650E/DVD850E 4-125-250-31(1) Digital Video Camera Recorder Manuale delle istruzioni Οδηγός Χρήσης IT GR DCR-DVD150E/DVD450E/ DVD650E/DVD850E IT/GR Ulteriori informazioni su questo prodotto e risposte alle domande più

Διαβάστε περισσότερα

HDR-HC3E. Manuale delle istruzioni Οδηγός Χρήσης. Digital HD Video Camera Recorder. http://www.sony.net/ 2-661-356-63(1) IT/GR

HDR-HC3E. Manuale delle istruzioni Οδηγός Χρήσης. Digital HD Video Camera Recorder. http://www.sony.net/ 2-661-356-63(1) IT/GR 2-661-356-63(1) Digital HD Video Camera Recorder Manuale delle istruzioni Οδηγός Χρήσης IT HDR-HC3E http://www.sony.net/ IT/ Printed in Japan 2006 Sony Corporation Da leggere subito Prima di utilizzare

Διαβάστε περισσότερα

Digital Video Camera Recorder

Digital Video Camera Recorder 3-071-133-51 (1) Digital Video Camera Recorder Istruzioni per l uso Prima di usare l apparecchio, leggere attentamente questo manuale e conservarlo per riferimenti futuri. Οδηγίες λειτουργίας Πριν θέσετε

Διαβάστε περισσότερα

Quasar 320 SMC Classic Quasar 320 SMC Smart Quasar 320 SMC Exclusive Quasar 400 SMC Classic Quasar 400 SMC Smart Quasar 400 SMC Exclusive

Quasar 320 SMC Classic Quasar 320 SMC Smart Quasar 320 SMC Exclusive Quasar 400 SMC Classic Quasar 400 SMC Smart Quasar 400 SMC Exclusive ISTRUZIONI PER L USO INSTRUCTION MANUAL BETRIEBSANWEISUNG MANUEL D INSTRUCTIONS INSTRUCCIONES DE USO MANUAL DE INSTRUÇÕES GEBRUIKSAANWIJZING BRUKSANVISNING BRUGERVEJLEDNING BRUKSANVISNING KÄYTTÖOHJEET

Διαβάστε περισσότερα

Istruzioni per l uso. Sommario LLD 8M121 LAVASTOVIGLIE. Scheda prodotto, 2

Istruzioni per l uso. Sommario LLD 8M121 LAVASTOVIGLIE. Scheda prodotto, 2 Istruzioni per l uso LAVASTOVIGLIE IT Italiano, 1 ES Español, 43 EN English,15 PT Português, 57 DE Deutsch, 29 EL Ελληνικά, 71 Sommario Scheda prodotto, 2 Precauzioni e consigli, 3 Sicurezza generale Smaltimento

Διαβάστε περισσότερα

Istruzioni per l uso. Sommario LFF 8M121 LAVASTOVIGLIE. Scheda prodotto, 2

Istruzioni per l uso. Sommario LFF 8M121 LAVASTOVIGLIE. Scheda prodotto, 2 Istruzioni per l uso LAVASTOVIGLIE IT Italiano, 1 ES Español, 46 EN English, 16 EL Ελληνικά, 60 NL Nederland, 31 Sommario Scheda prodotto, 2 Precauzioni, consigli e Assistenza, 3-4 Sicurezza generale Smaltimento

Διαβάστε περισσότερα

Περιεχόμενα / Contents

Περιεχόμενα / Contents Aερόθερμo / Fan Heater PTC-906 Περιεχόμενα / Contents GR... Σελίδες 3-8 EN... Pages 9-11 2 GR Ευχαριστούμε που επιλέξατε μια συσκευή της γκάμας θερμαντικών IZZY. Σημαντικές Οδηγίες Ασφαλείας Τα Μέρη της

Διαβάστε περισσότερα

English 3 Italiano 6 Ελληνικά 10

English 3 Italiano 6 Ελληνικά 10 2 English 3 Italiano 6 Ελληνικά 10 3 5 3 4 6 2 ENGLISH English Intended use Your Black and Decker sandwich maker/healthy grill has been designed for making toasted sandwiches and grilling food as described

Διαβάστε περισσότερα

Digital Video Camera Recorder

Digital Video Camera Recorder 3-080-368-32( Digital Video Camera Recorder Istruzioni per l uso Prima di usare l apparecchio, leggere attentamente questo manuale e conservarlo per riferimenti futuri. Οδηγίες λειτουργίας Πριν θέσετε

Διαβάστε περισσότερα

(ES) ADVERTENCIA: LEER ATENTAMENTE LAS ADVERTENCIAS ANTES EL USO DE APARADO. (DE) ACHTUNG: DIE ANWEISUNGEN BITTE VOR GEBRAUCH SORGFÄLTIG LESEN.

(ES) ADVERTENCIA: LEER ATENTAMENTE LAS ADVERTENCIAS ANTES EL USO DE APARADO. (DE) ACHTUNG: DIE ANWEISUNGEN BITTE VOR GEBRAUCH SORGFÄLTIG LESEN. (IT) ATTENZIONE: LEGGERE LE ISTRUZIONI PRIMA DELL UTILIZZO. (EN) WARNING: READ THE INSTRUCTIONS CAREFULLY BEFORE USE. (FR) ATTENTION: LIRE ATTENTIVEMENT LES ISTRUCTIONS AVANT L USAGE. (DE) ACHTUNG: DIE

Διαβάστε περισσότερα

GAS GAS LIQUIDO METANO

GAS GAS LIQUIDO METANO 11-14 IT AVVERTENZA Questo libretto contiene dati ed informazioni destinati sia all utente che all installatore. Nello specifico l utente deve porre attenzione ai capitoli: Avvertenze generali e sicurezze,

Διαβάστε περισσότερα

ΠΛΗΡΟΦΟΡΙΚΗ ΟΙΚΟΝΟΜΙΑ & ΔΙΟΙΚΗΣΗ ΤΕΧΝΙΚΑ ΚΑΤΑΛΟΓΟΣ ΒΙΒΛΙΩΝ 2015-2016 ΠΙΑΔΑΓΩΓΙΚΑ

ΠΛΗΡΟΦΟΡΙΚΗ ΟΙΚΟΝΟΜΙΑ & ΔΙΟΙΚΗΣΗ ΤΕΧΝΙΚΑ ΚΑΤΑΛΟΓΟΣ ΒΙΒΛΙΩΝ 2015-2016 ΠΙΑΔΑΓΩΓΙΚΑ ΟΙΚΟΝΟΜΙΑ & ΔΙΟΙΚΗΣΗ ΠΛΗΡΟΦΟΡΙΚΗ ΚΑΤΑΛΟΓΟΣ ΒΙΒΛΙΩΝ 2015-2016 ΠΙΑΔΑΓΩΓΙΚΑ ΤΕΧΝΙΚΑ Οι Εκδόσεις Δίσιγμα ξεκίνησαν την πορεία τους στο χώρο των ελληνικών εκδόσεων τον Σεπτέμβριο του 2009 με κυρίαρχο οδηγό

Διαβάστε περισσότερα

Istruzioni per l uso. Sommario LSB 5B019 LAVASTOVIGLIE. Scheda prodotto, 2

Istruzioni per l uso. Sommario LSB 5B019 LAVASTOVIGLIE. Scheda prodotto, 2 Istruzioni per l uso LAVASTOVIGLIE IT EN FR Sommario Italiano, 1 English, 14 Français, 27 Scheda prodotto, 2 EL Ελληνικά, 40 Precauzioni e consigli, 3 Sicurezza generale Smaltimento Risparmiare e rispettare

Διαβάστε περισσότερα

FHBP 604 4I PW T XS FHBP 603 3I T XS FHBP 803 3I T XS FHFB 302 2I T

FHBP 604 4I PW T XS FHBP 603 3I T XS FHBP 803 3I T XS FHFB 302 2I T FHBP 604 4I PW T XS FHBP 603 3I T XS FHBP 803 3I T XS FHFB 302 2I T Manuale d istruzioni Piano di cottura da incasso Operating and maintenance instruction for hobs Electric hobs Οδηγιες λειτουργιας και

Διαβάστε περισσότερα

Digital Video Camera Recorder

Digital Video Camera Recorder 3-081-627-31(2) Digital Video Camera Recorder Istruzioni per l uso Prima di utilizzare l apparecchio, leggere per intero questo manuale e conservarlo come riferimento futuro. Οδηγίες Χρήσης Πριν λειτουργήσετε

Διαβάστε περισσότερα

AY-AP7FHR AY-AP7FHR-WH AY-AP9FHR AY-AP9FHR-WH AY-AP12FHR AY-AP12FHR-WH

AY-AP7FHR AY-AP7FHR-WH AY-AP9FHR AY-AP9FHR-WH AY-AP12FHR AY-AP12FHR-WH AY-AP7FHR AY-AP7FHR-WH AY-AP9FHR AY-AP9FHR-WH AY-APFHR AY-APFHR-WH INDOOR UNIT UNITÀ INTERNA UNIDADE INTERIOR ΕΣΩΤΕΡΙΚΗ ΣΥΣΚΕΥΗ Ç ÜN TE DZENHTZZBQ ;KJR AY-AP7FHR AY-AP7FHR-WH AY-AP9FHR AY-AP9FHR-WH AY-APFHR

Διαβάστε περισσότερα

ΟΔΗΓΙΕΣ ΧΡΗΣΗΣ USE INSTRUCTIONS

ΟΔΗΓΙΕΣ ΧΡΗΣΗΣ USE INSTRUCTIONS ΟΔΗΓΙΕΣ ΧΡΗΣΗΣ USE INSTRUCTIONS ΤΗΛΕΦΩΝΟ ΜΕ ΑΝΑΓΝΩΡΙΣΗ ΚΛΗΣΗΣ /CORDED PHONE WITH CALLER ID ΜΟΝΤΕΛΟ/MODEL: TM09-448 DC48V Παρακαλούμε διαβάστε προσεκτικά όλες τις οδηγίες χρήσης πριν την χρήση της συσκευής

Διαβάστε περισσότερα

Digital Video Camera Recorder Video Camera Recorder

Digital Video Camera Recorder Video Camera Recorder 3-072-318-51 (2) Digital Video Camera Recorder Video Camera Recorder Istruzioni per l uso Prima di usare l apparecchio, leggere attentamente questo manuale e conservarlo per riferimenti futuri. Οδηγίες

Διαβάστε περισσότερα

CE 0694 SM 30001 RBC 24 - RBS 24 R 20 E - R 24 E - RS 20 E- RS 24 E- RS 30 E TA01E009.E0605

CE 0694 SM 30001 RBC 24 - RBS 24 R 20 E - R 24 E - RS 20 E- RS 24 E- RS 30 E TA01E009.E0605 Εγχειρίδιο λειτουργίας και ρύθµισης για λέβητες µε ηλεκτρονική πλακέττα MINIO SM 3000 Μοντέλα: R 4 - RS 4 R 0 - R 4 - RS 0 - RS 4 - RS 30 0694 ocumentazione Tecnica RINT RUITORI S.p.. Montelabbate (PU)

Διαβάστε περισσότερα

Digital Video Camera Recorder Video Camera Recorder

Digital Video Camera Recorder Video Camera Recorder 3-079-468-35 (1) Digital Video Camera Recorder Video Camera Recorder Istruzioni per l uso Prima di usare l apparecchio leggere attentamente questo manuale e conservarlo per riferimenti futuri. Οδηγίες

Διαβάστε περισσότερα

AIR CONDITIONER OWNER S MANUAL ENGLISH ITALIANO ESPAÑOL FRANÇAIS DEUTSCH ΕΛΛΗΝΙΚΆ PORTUGUÊS DUTCH

AIR CONDITIONER OWNER S MANUAL ENGLISH ITALIANO ESPAÑOL FRANÇAIS DEUTSCH ΕΛΛΗΝΙΚΆ PORTUGUÊS DUTCH OWNER S MANUAL AIR CONDITIONER Please read this manual carefully before operating your set and retain it for future reference. TYPE : (Air-to-Water Heat Pump) P/NO : MFL57490702 www.lge.com ENGLISH ITALIANO

Διαβάστε περισσότερα

EV5600 EV5800. Lavatrice. Πλυντήριο Ρούχων Perilica rublja 1 - IT

EV5600 EV5800. Lavatrice. Πλυντήριο Ρούχων Perilica rublja 1 - IT Lavatrice Πλυντήριο Ρούχων Perilica rublja EV5600 EV5800 1 - IT 1 Istruzioni importanti per la sicurezza Questa sezione contiene istruzioni sulla sicurezza che aiutano a proteggere dal rischio di lesioni

Διαβάστε περισσότερα

Digital Video Camera Recorder

Digital Video Camera Recorder 3-081-415-32(1) Digital Video Camera Recorder Istruzioni per l uso Prima di utilizzare l apparecchio, leggere attentamente il presente manuale e conservarlo per eventuali riferimenti futuri. Οδηγίες Χρήσεως

Διαβάστε περισσότερα

Istruzioni per l uso. Sommario LTB 4B019 LAVASTOVIGLIE. Scheda prodotto, 2

Istruzioni per l uso. Sommario LTB 4B019 LAVASTOVIGLIE. Scheda prodotto, 2 Istruzioni per l uso LAVASTOVIGLIE IT EN NL Sommario Italiano, 1 English, 14 Nederlands, 28 Scheda prodotto, 2 PT Português, 41 EL Ελληνικά, 54 PL Polski, 67 Precauzioni e consigli, 3 Sicurezza generale

Διαβάστε περισσότερα

Digital Video Camera Recorder

Digital Video Camera Recorder 3-075-064-21 (1) Digital Video Camera Recorder Istruzioni per l uso Prima di usare l apparecchio, leggere attentamente questo manuale e conservarlo per riferimenti futuri. Οδηγίες λειτουργίας Πριν θέσετε

Διαβάστε περισσότερα

ENGLISH. Intended use

ENGLISH. Intended use SC800 ENGLISH English Intended use Your Black & Decker Hair Dryer has been designed for drying hair as described in this manual. This product is intended for household use only. Safety instructions Warning!

Διαβάστε περισσότερα

Istruzioni per l installazione e l uso

Istruzioni per l installazione e l uso Istruzioni per l installazione e l uso LAVABIANCHERIA Sommario I I Italiano,1 GR ΕΛΛΗΝΙΚΑ, 13 TR Türkçe,25 Installazione, 2-3 Disimballo e livellamento Collegamenti idraulici ed elettrici Dati tecnici

Διαβάστε περισσότερα

KH1170_Brotback_IT_GR.qxd 20.03.2007 15:33 Uhr Seite 1

KH1170_Brotback_IT_GR.qxd 20.03.2007 15:33 Uhr Seite 1 KH1170_Brotback_IT_GR.qxd 20.03.2007 15:33 Uhr Seite 1 KH1170_Brotback_IT_GR.qxd 20.03.2007 15:33 Uhr Seite 2 IT/GR KOMPERNASS GMBH BURGSTRASSE 21 D-44867 BOCHUM www.kompernass.com N. ID: KH1170-08/06-V3

Διαβάστε περισσότερα

www.blackanddecker.eu 1 English 3 Italiano 6 Ελληνικά 10

www.blackanddecker.eu 1 English 3 Italiano 6 Ελληνικά 10 www.blackanddecker.eu 5 4 3 2 1 English 3 Italiano 6 Ελληνικά 10 5 4 3 6 2 7 9 8 A 2 ENGLISH Intended use Your Black & Decker blender has been designed for blending, mixing and crushing of solid and liquid

Διαβάστε περισσότερα

Manuale d istruzioni. User and installation instructions. Conseils d utilisation et d installation. Instrucciones para el uso e instalación

Manuale d istruzioni. User and installation instructions. Conseils d utilisation et d installation. Instrucciones para el uso e instalación Manuale d istruzioni User and installation instructions Conseils d utilisation et d installation Instrucciones para el uso e instalación Kullanım ve kurulum için talimatlar Οδηγίες χρήσης και εγκατάστασης

Διαβάστε περισσότερα

AY-AP18GR AY-AP24GR AE-A18GR AE-A24GR AY-AP18GR AY-AP24GR ΑΙΡΚΟΝΤΙΣΙΟΝ ΩΜΑΤΙΟΥ ΤΥΠΟΥ SPLIT ΕΓΧΕΙΡΙ ΙΟ ΛΕΙΤΟΥΡΓΙΑΣ SPL T KL MA KULLANMA KILAVUZU

AY-AP18GR AY-AP24GR AE-A18GR AE-A24GR AY-AP18GR AY-AP24GR ΑΙΡΚΟΝΤΙΣΙΟΝ ΩΜΑΤΙΟΥ ΤΥΠΟΥ SPLIT ΕΓΧΕΙΡΙ ΙΟ ΛΕΙΤΟΥΡΓΙΑΣ SPL T KL MA KULLANMA KILAVUZU AY-AP8GR AY-AP4GR SPLIT TYPE ROOM AIR CONDITIONER OPERATION MANUAL CONDIZIONATORE D ARIA RESIDENZIALE MONOSPLIT MANUALE DI ISTRUZIONI AR CONDICIONADO DE SALA DE DUAS UNIDADES MANUAL DE OPERAÇÃO ΑΙΡΚΟΝΤΙΣΙΟΝ

Διαβάστε περισσότερα

LSB 5B019. Οδηγίες χρήσης

LSB 5B019. Οδηγίες χρήσης LSB 5B019 IT Italiano Istruzioni per l uso LAVASTOVIGLIE - Sommario Istruzioni per l uso, 1 Precauzioni e Consigli, 2-3 Scheda prodotto, 8 Assistenza, 10 Installazione, 11-12 Descrizione dell apparecchio,13

Διαβάστε περισσότερα

EKKO ART CONSERVARE CON CURA QUESTE ISTRUZIONI

EKKO ART CONSERVARE CON CURA QUESTE ISTRUZIONI Manuale per il collegamento e l uso - Installation and operation manual Manuel pour le raccordement et l emploi - Manual para el conexionado y el uso Installations-und Benutzerhandbuch - Εγχειρίδιο σύνδεσης

Διαβάστε περισσότερα

RC650 RC1050 RC1850 RC1860 RC2850. www.blackanddecker.eu

RC650 RC1050 RC1850 RC1860 RC2850. www.blackanddecker.eu EL IT AR PT FR COOK WARM www.blackanddecker.eu RC650 RC1050 RC1850 RC1860 RC2850 2 (Original instructions) ENGLISH 5 Features This appliance includes some or all of the following features: 1. Control lever

Διαβάστε περισσότερα

Digital Video Camera Recorder

Digital Video Camera Recorder 3-072-653-52 (3) Digital Video Camera Recorder Istruzioni per l uso Prima di usare l apparecchio leggere attentamente questo manuale e conservarlo per riferimenti futuri. Οδηγίες λειτουργίας Πριν θέσετε

Διαβάστε περισσότερα

mod. Galileo mod. Galaxy

mod. Galileo mod. Galaxy Minipack-torre S.p.A. Via Provinciale, 54-24044 Dalmine (BG) - Italy Tel. (035) 563525 Fax (035) 564945 E-mail: info@minipack-torre.it http://www.minipack-torre.it I ISTRUZIONE PER L INSTALLAZIONE, L USO

Διαβάστε περισσότερα

www.blackanddecker.eu English 3 Italiano 7 Ελληνικά 12

www.blackanddecker.eu English 3 Italiano 7 Ελληνικά 12 www.blackanddecker.eu 4 5 6 3 1 2 13 7 8 12 11 10 9 English 3 Italiano 7 Ελληνικά 12 7 A B 2 ENGLISH Intended use Your Black & Decker iron has been designed for ironing garments made of linen, cotton,

Διαβάστε περισσότερα

www.blackanddecker.eu English 3 Italiano 6 Ελληνικά 9

www.blackanddecker.eu English 3 Italiano 6 Ελληνικά 9 www.blackanddecker.eu 7 6 5 4 3 2 1 English 3 Italiano 6 Ελληνικά 9 9 10 7 8 A B D 2 ENGLISH Intended use Your Black & Decker coffee maker has been designed for making coffee. This product is intended

Διαβάστε περισσότερα

I 20020 Lainate (Mi) - Via Mascagni, 7 Tel.: +39 02. 93.76.21 +39 02. 93.76.400 www.edilkamin.com - mail@edilkamin.com

I 20020 Lainate (Mi) - Via Mascagni, 7 Tel.: +39 02. 93.76.21 +39 02. 93.76.400 www.edilkamin.com - mail@edilkamin.com I 20020 Lainate (Mi) - Via Mascagni, 7 Tel.: +39 02. 93.76.21 +39 02. 93.76.400 www.edilkamin.com - mail@edilkamin.com Edilkamin S.p.A. si riserva di modificare senza preavviso parti del seguente manuale.

Διαβάστε περισσότερα

Guida utente - User Guide - Guide utilisateur Benutzerhandbuch - Guía de usuario - Οδηγός χρήστη

Guida utente - User Guide - Guide utilisateur Benutzerhandbuch - Guía de usuario - Οδηγός χρήστη Guida utente - User Guide - Guide utilisateur Benutzerhandbuch - Guía de usuario - Οδηγός χρήστη Sistema domotico By-me By-me home automation system Système domotique By-me Hausautomationssystem By-me

Διαβάστε περισσότερα

Indice TS6511 HD. Italiano

Indice TS6511 HD. Italiano TS6511 HD Indice 1 Norme di sicurezza... 2 2 Descrizione del prodotto e collegamenti... 3 2.1 Pannello frontale... 3 2.2 Pannello posteriore e connessioni... 3 2.3 Telecomando... 4 2.3.1 Tasti e funzioni

Διαβάστε περισσότερα

ZBNC - ZBNC/I - ZBNC/L FRAGMA 3D

ZBNC - ZBNC/I - ZBNC/L FRAGMA 3D Manuale per il collegamento e l uso - Installation and operation manual Manuel pour le raccordement et l emploi - Installations-und Benutzerhandbuch Manual para el conexionado y el uso - Manual para la

Διαβάστε περισσότερα

à πƒπ π πø Ã TM TM π TMÀ

à πƒπ π πø Ã TM TM π TMÀ IT USO E MANUTENZIONE ES MANUAL DE USO Y MANTENIMIENTO EN USE AND MAINTENANCE PT MANUAL DE USO E MANUTENÇÃO FR DE MANUEL D INSTRUCTIONS POUR L EMPLOI BEDIENUNGS- UND WARTUN- GTSANLEITUNG EL à πƒπ π πø

Διαβάστε περισσότερα

ENGLISH 4 ITALIANO 8 ΕΛΛΗΝΙΚΑ 12

ENGLISH 4 ITALIANO 8 ΕΛΛΗΝΙΚΑ 12 3 2 7 6 5 4 1 ENGLISH 4 ITALIANO 8 ΕΛΛΗΝΙΚΑ 12 10 11 9 8 12 14 13 9 15 16 17 19 18 4 11 11 3 20 2 8 10 2 5 7 6 19 21 22 3 ENGLISH ENGLISH Intended use Your Black & Decker vacuum cleaner has been designed

Διαβάστε περισσότερα

u Do not block the vents of the appliance. u Avoid inhaling dust when emptying the appliance or the dustbag. u Always empty the product outside.

u Do not block the vents of the appliance. u Avoid inhaling dust when emptying the appliance or the dustbag. u Always empty the product outside. WBV1450 WBV1405P A 10 B C D E 2 F G 3 ENGLISH (Original instructions) Intended use Your Black & Decker vacuum cleaner has been designed for wet and dry vacuum cleaning purposes. This appliance is intended

Διαβάστε περισσότερα

Digital Video Camera Recorder

Digital Video Camera Recorder 3-080-163-32(1) Digital Video Camera Recorder Istruzioni per l uso Prima di usare l apparecchio leggere attentamente questo manuale e conservarlo per riferimenti futuri. Οδηγίες Χρήσεως Πριν θέσετε τη

Διαβάστε περισσότερα